News 24 Mag 2019

Una piega contro il tumore al seno

Un momento di ricerca del proprio benessere personale si è trasformato - anche solo per qualche ora - in un gesto di generosità capace di custodire la bellezza di altre donne. Grazie ai Rotary Club e Rotaract Club di Roma e ai professionisti del mondo L’Oréal e Kerastase.

“Ho perso mio padre quando ero piccola e lui nemmeno quarantenne. Il cancro ha sconvolto la vita di tutta la mia famiglia. Per questo, quando mi hanno chiesto di prendere parte all’evento, non ho esitato nemmeno un attimo”. Ilaria Tarquini, ancora giovanissima, è una degli otto professionisti che giovedì 23 maggio, all’interno dell’Accademia L’Oréal a Roma, hanno donato il proprio tempo e le proprie competenze a favore delle pazienti oncologiche. Una piega contro il cancro al seno: questa l’idea alla base dell’evento solidale che – secondo le partecipanti – “ha saputo coinvolgere e sensibilizzare su un tema serio in modo però leggero”.

Innamorata di vita, progetto dei Rotary e Rotaract Club di Roma

Egizia Staff, Federico Faragalli, Orazio Anelli, Monica Marchetti, Revolution, Riggi e Riggi, Saccucci Masterclass, Vasco e Roby. Questi i saloni del mondo L’Oréal e Kerastase che hanno aderito all’iniziativa Innamorata di vita, promossa a due passi da piazza di Spagna dai Rotary Club Roma Giulio Cesare, Roma Appia Antica, Roma Tevere e Roma Sud Est, insieme ai Rotaract Club degli studenti dell’Università Luiss Guido Carli, Roma Olgiata Tevere e Palatino, in collaborazione con l’Associazione Amici dell’Università Campus Bio-Medico di Roma Onlus.

Un pomeriggio che rientra in un progetto più ampio dedicato alla prevenzione e alla lotta contro il tumore al seno, con una particolare attenzione al diritto alla bellezza delle pazienti oncologiche. Protagonisti quindi i capelli e la loro cura, grazie alla generosità dei professionisti L’Oréal e Kerastase che hanno pettinato una cinquantina di donne partecipanti all’iniziativa.

previous arrow
next arrow
ArrowArrow
Slider

Un gesto di solidarietà a favore delle pazienti oncologiche

I fondi raccolti grazie alle pieghe solidali sosterranno ora la Banca della parrucca, per offrire parrucche e copricapo alle donne in difficoltà economica; garantiranno screening gratuiti di prevenzione del tumore al seno, presso l’Unità Operativa di Senologia del nostro Policlinico Universitario; contribuiranno a coprire i costi del test Prosigna, in Italia non ancora rimborsabile dal Servizio Sanitario Nazionale.

Quello che solitamente è per eccellenza un momento di ricerca del proprio benessere personale si è trasformato così – anche solo per qualche ora – in un gesto di generosità capace di custodire la bellezza di altre donne.

Leggi anche

23 Mag 2019

13:00

Accademia L'Oréal Roma

Piazza Mignanelli 23
00187 Roma

13 Apr 2019

09:00

Sala Conferenze UCBM

Via Àlvaro del Portillo, 21
00187 Roma

23 Mar 2019

17:00

Exò Club

Vicolo del fico, 3
00186 Roma

Resta in contatto