Diventa un Globe Ambassador

Generare connessioni, far crescere le idee

Distinguersi non solo per la propria carriera professionale, ma soprattutto generando connessioni con altri potenziali membri della community UCBM, coinvolgendo aziende e istituzioni in iniziative di raccolta fondi oppure di tipo culturale, esperienze che favoriscano la condivisione delle idee e del learning universitario.

È questo l’invito rivolto a tutti gli Alumni UCBM che desiderano distinguersi nel mondo come Globe Ambassador. Qualche esempio?

Da Roma a Richmond e ritorno

Il prof. Antonio Abbate è alumno UCBM e docente di Cardiologia a Richmond, presso la Virginia Commonwealth University. Grazie alla sua disponibilità, nell’autunno 2016 dieci studenti di Medicina del nostro Ateneo hanno potuto partecipare a un tirocinio formativo di due settimane organizzato dal Network Alumni all’interno dell’università americana. La metà dei partecipanti ha potuto volare negli Stati Uniti grazie alle borse di studio messe a disposizione dal Network Alumni stesso.

L’estate successiva è stata invece UCBM a ospitare Discover Medicine in Italy, una summer school internazionale di tre settimane promossa sempre dal prof. Abbate stavolta in Italia. Vi hanno preso parte i migliori studenti dell’ateneo americano e cinque studenti UCBM tra i più meritevoli. Un’esperienza che ha permesso agli studenti americani di acquisire una prospettiva europea sulla salute e a quelli italiani di confrontarsi con colleghi d’oltreoceano.

Le due iniziative hanno di fatto avviato una collaborazione informale tra le due università: alcuni studenti UCBM sono partiti per la Virginia Commonwealth University anche successivamente, sia per la tesi che per tirocini formativi.

Una premio per ricordare Andrea D’Ambrosio

In ricordo del dott. Andrea D’Ambrosio, cardiologo prematuramente scomparso nel luglio 2014, l’area di Cardiologia del nostro Policlinico Universitario ha istituito nel 2015 un premio in suo ricordo. Grazie al contributo economico di Medtronic, ogni anno viene destinata una borsa di studio a un giovane ricercatore in ambito cardiovascolare. Il primo ricercatore a vincere il premio è stato il dott. Antonio Creta, specializzando in Cardiologia.

 

Diventa un Globe Ambassador

Resta in contatto