5×1000

La terza età ha un valore senza tempo

Michelangelo Buonarroti ha scolpito la Pietà Rondanini a 88 anni, Rita Levi Montalcini ha ricevuto il Premio Nobel per la medicina a 77 anni, Giuseppe Verdi ha composto la sua ultima opera, Falstaff, a 80. Tre esempi che dicono che la terza età ha un valore senza tempo, proprio come i grandi capolavori che può generare.

I nostri ricercatori lottano quotidianamente contro le patologie della terza età perché nuovi capolavori possano prendere vita. Anche tu puoi sostenerli.

Sottoscrivi il tuo 5×1000 per la Ricerca: c.f. 97087620585

Non ti costa nulla: il 5×1000 non è una donazione, bensì una quota di imposta cui lo Stato rinuncia per sostenere gli enti impegnati nel campo della Ricerca scientifica e dell’Università.

Non è un’alternativa all’8×1000 e al 2×1000: puoi esprimere tutte e tre le scelte di destinazione negli appositi riquadri.

Anche se non devi presentare la dichiarazione dei redditi – ovvero se hai solo il modello CU che ti è stato fornito dal datore di lavoro o dall’ente erogatore della pensione – puoi destinare il 5×1000.

Basta una firma

Grazie alle 17.189 persone che nella Dichiarazione dei Redditi 2017 hanno scelto di sostenerci, nel 2019 investiremo 859.445,06 euro nei nostri progetti di ricerca scientifica. Un aiuto fondamentale per lo sforzo trasversale delle nostre Unità di Ricerca.

Destinare il 5×1000 alla Ricerca sulle patologie dell’invecchiamento è davvero semplice. Clicca su una delle due opzioni e segui le indicazioni.

  • Devo presentare la dichiarazione dei redditi
  1. compila il modello 730 ordinario o precompilato entro il 7 luglio 2019 se consegnato al sostituto d’imposta, entro il 23 luglio 2019 se presentato al Caf o al professionista abilitato (e il precompilato se consegnato direttamente all’Agenzia delle entrate) oppure il modello redditi persone fisiche (ex unico) dal 2 maggio al 1° luglio 2019 se presentato in forma cartacea in ufficio postale, entro il 30 settembre 2019 se fai l’invio telematico
  2. firma nel riquadro “Finanziamento agli Enti di Ricerca scientifica e dell’Università
  3. indica il codice fiscale dell’Università Campus Bio-Medico di Roma: 97087620585.
  • Non devo presentare la dichiarazione dei redditi
  1. compila la scheda che ti è stata fornita insieme al CU dal tuo datore di lavoro o dall’ente erogatore della pensione tra il 2 maggio e il 1° luglio 2019 se presentato in forma cartacea in ufficio postale, entro il 30 settembre 2019 se fai l’invio telematico
  2. firma nel riquadro “Finanziamento agli Enti di Ricerca scientifica e dell’Università
  3. indica il codice fiscale dell’Università Campus Bio-Medico di Roma: 97087620585.

Sei un ente, un’azienda, un commercialista?

Contiamo sul tuo aiuto per sensibilizzare quante più persone possibili a sostenere il nostro impegno quotidiano contro le patologie dell’invecchiamento.

Diffondi attraverso la tua rete di contatti il nostro codice fiscale 97087620585.

Scarica i banner

Una scelta per il tuo domani a partire da oggi

Nei nostri laboratori di ricerca la missione continua, perché tanti altri capolavori possano prendere forma. La sosterrai anche tu?

Sottoscrivi e divulga questa opportunità tra i tuoi amici, parenti e conoscenti.

Grazie di cuore!

Resta in contatto