Covid Center

Pronti a fermarlo?

Abbiamo realizzato un nuovo Pronto Soccorso per Roma perché volevamo essere pronti ad accogliere anche nell’emergenza. Ora che i lavori sono conclusi, l’emergenza ha preso un nuovo nome, ma la nostra missione rimane la stessa. Per questo il nostro nuovo Pronto Soccorso è diventato Covid Center, per curare chi ha contratto questa malattia e contribuire a fermare il contagio.

Dona ora

Donazioni Coronavirus per il nostro Covid Center

A metà marzo abbiamo acquistato – primi in Europa – il sistema di intelligenza artificiale utilizzato negli ospedali di Whuan, in Cina. Nel frattempo, i nostri ricercatori hanno iniziato a studiare le varianti genetiche per trovare nuove cure.

Ora, mentre il nostro Policlinico Universitario continua a essere Ospedale Sicuro per pazienti no Covid, i 2.100 metri quadrati del nostro nuovo Pronto Soccorso sono stati invece trasformati rapidamente per curare i tanti pazienti Covid-19 che richiedono assistenza.

Si tratta di uno spazio totalmente isolato rispetto all’Ospedale Sicuro, con percorsi separati e appositamente studiati. Una struttura che mette a disposizione dei pazienti 40 posti letto, di cui 13 intensivi, 7 di media intensità e 24 di bassa intensità.

Donazioni Coronavirus: insieme possiamo farcela

Il funzionamento del Covid Center è reso possibile dall’impegno quotidiano di tanti medici e infermieri, ma al tempo stesso richiede da parte nostra uno sforzo economico enorme. Solo ad oggi abbiamo investito oltre un milione e mezzo di euro per l’acquisto di:

  • occhiali, guanti, tute, camici monouso, termometri e altri dispositivi di protezione individuale
  • tamponi e kit
  • disinfettanti
  • ventilatori e altre apparecchiature.

Per questo la tua donazione contro il Coronavirus è fondamentale per sostenerci in questa battaglia.

Noi siamo pronti a fermarlo. Tu sei pronto a sostenerci?

Insieme ce la faremo.

 

Dona ora

 

Se preferisci donare con bonifico:
IBAN IT02O0569603211000007798X42
Causale: Coronavirus
Ma #restaacasa e dona con il tuo home banking

Donazioni Coronavirus: i benefici fiscali

Le erogazioni liberali effettuate per il Campus Covid Center da società e altri enti soggetti a IRES sono tutte deducibili al 100% (novità del D.L. 18/2020).

Le erogazioni liberali effettuate per il Campus Covid Center da persone fisiche o enti non commerciali sono deducibili al 30% fino al massimo di 30 mila euro (art. 66 comma 1 del D.L. 18/2020).

Si ricorda che tutte le erogazioni liberali effettuate da persone fisiche a favore di UCBM (non per Covid) sono deducibili al 100% (art. 10, comma 1, lett. l-quater del TUIR).

 

Nessun altro conto corrente o modalità di raccolta via web sono stati concordati o autorizzati da noi, a eccezione della campagna di crowdfunding promossa dai nostri studenti.

Resta in contatto