Radioterapia

2 strutture di assistenza, 2 mila pazienti ogni anno

La radioterapia oncologica è una disciplina clinica che impiega le radiazioni ionizzanti per la cura delle neoplasie. Si tratta di una delle tre branche fondamentali dell’oncologia clinica e agisce in collaborazione e sinergia con l’oncologia medica e quella chirurgica, interessando oltre l’80% dei pazienti con malattie neoplastiche.

L’Unità Operativa di Radioterapia oncologica del Policlinico Universitario Campus Bio-Medico si occupa della diagnosi e della cura dei pazienti affetti da tutte le tipologie di tumori. Dispone di due strutture di assistenza: il Polo di Radioterapia oncologica di via Longoni, nato nel 2005 nel quartiere Prenestino di Roma, e il Centro di Radioterapia inaugurato nel 2014 presso il Policlinico Universitario. Con quest’ultimo, i pazienti trattati ogni anno da UCBM hanno raggiunto quota 2 mila.

Entrambe le strutture di assistenza si avvalgono di équipe multidisciplinari formate da medici, fisici, tecnici di radioterapia e personale infermieristico specializzato. Al loro interno, l’Unità Operativa di Radioterapia oncologica attua percorsi terapeutici integrati con le altre scienze oncologiche, effettuando in modo combinato trattamenti di radio e chemioterapia. Effettua trattamenti radioterapici con tecnologie e strumentazioni che consentono di aggredire la neoplasia salvaguardando il più possibile gli organi e i tessuti sani vicini alla massa tumorale. Applica inoltre protocolli terapeutici di chemioterapia combinati a farmaci biologici che, rispetto alle terapie tradizionali, hanno il vantaggio di colpire selettivamente e con maggiore efficacia le cellule tumorali, limitando al contempo gli effetti collaterali sul resto dell’organismo.

Resta in contatto